Quando gli occhi parlano

Gli occhi sono lo specchio dell’anima. Quante volte avete sentito questa frase? Io ne ho perso il conto, eppure mai cosa fu più veritiera.

Un volto può mentire, alcune volte anche in maniera da premio Oscar. Magari alla domanda ‘Come stai?’ Potrà sorridere ed ammettere che vada tutto bene. Un osservatore un po’ distratto non si accorgerà di nulla.

Ma io ho sempre amato osservare a fondo le persone così quando mi trovo a parlare con qualcuno osservo sempre il colore degli occhi.

Non importa se sono chiari o scuri, quando qualcosa non va una leggera sfumatura cambierà. Se brillano, se sono vivaci o sbarazzini state sereni… va davvero tutto bene, ma se la sfumatura è sul grigio allora vi sta mentendo.

Questa tecnica l’ho importa studiando psicologia prima ai superiori, poi a casa sui libri come un’ottima secchiona quale sono.

Perché se gli occhi sono lo specchio dell’anima, non è detto che le labbra ed i nostri comportamenti non siano dei campanelli d’allarme sulla persona che abbiamo di fronte.

se mentre parla con noi, per esempio, continua a toccarsi nervosamente i capelli, quasi sicuramente o è in imbarazzo o vi sta mentendo. Se davanti a voi avete un ragazzo che quando vi vede sorridere ricambia il sorriso in maniera dolce, ragazze mie, voi gli piacete.

Se invece vi sorride ma tende a guardare altrove e si tocca i capelli è in imbarazzo. Se si agita sta raccontando una piccola bugia ed ha paura che lo possiate scoprire. Perché caro uomo, noi lo scopriremo

e poi ti puniremo…

Dopo aver osservato gli occhi e le labbra avrete la visione completa dell’animo e del cuore, perché sì, gli occhi sono le specchio dell’anima, ma il sorriso è la via più veloce per arrivare al cuore.

Pillole di saggezza… voi avete mai fatto caso a tutte queste sfaccettature? Mettete in atto queste cose e fatemi sapere… vi aspetto nei commenti

Un link simpatico per fare due chiacchiere con voi

fbt
Precedente Obesità ed ignoranza Successivo La mossa del gatto